Informazioni utili

Soggiornando al B&B da Mary si può comodamente raggiungere i seguenti punti:

  • ospedale G.Fornaroli distanza metri 50
  • fermata bus per Milano distanza metri 100
  • stazione ferroviaria di Magenta, che collega direttamente Milano con tempi di percorrenza medi intorno ai 30 minuti e Novara con 20 minuti, distanza metri 800 
  • centro città di Magenta distanza metri 500

Riconosciuti da Regione Lombardia come Bed & Breakfast regionale

CODICE CIR: 015130-BEB-00023

Ripartiamo da qui…

Abbiamo studiato una nuova formula che applicheremo durante questo periodo di emergenza COVID-19,offrendo al cliente una tariffa base senza colazione,dando così la possibilità di aggiungerla con una eventuale maggiorazione. Inoltre abbiamo aggiunto un nuovo servizio che può essere scelto come opzione gratuitamente alla normale colazione in loco,laCOLAZIONE IN CAMERA. Questo per dare la massima libertà al cliente di scelta,assicurare il distanziamento,ma allo stesso tempo continuare a mantenere lo spirito di accoglienza e ospitalità che più ci contraddistingue.

Crediamo che in generale, ma a maggior ragione nel periodo attuale che stiamo vivendo, la pulizia sia uno tra gli aspetti fondamentali da prendere in considerazione quando si ricerca un posto dove alloggiare. Noi,come possono confermare i punteggi e le recensioni negli anni ricevuti dai nostri clienti,abbiamo sempre fatto dell’igiene e della pulizia due tra i principi cardine,effettuati sempre con accuratezza e minuziosità. Da questi due principi vogliamo ripartire,garantendovi con estrema passione e professionalità, ambienti disinfettati e sanificati. Ci vediamo il 4 Maggio, vi aspettiamo! 💪🏼


  

ATTENZIONE

Si informano gli utenti che dal 22 marzo al 3 maggio 2020 che, a seguito delle Ordinanze n. 514/2020, 515/2020 e 528/2020 del Presidente della Regione Lombardia per l’emergenza COVID-19, è prevista la chiusura di tutte le strutture ricettive. Per gli ospiti già presenti nella struttura in tale momento l’ospitalità non può protrarsi oltre le 72 ore successive all’entrata in vigore del provvedimento (22 marzo). I provvedimenti previsti nelle ordinanze si applicano anche ai residence, agli alloggi agrituristici e alle locazioni brevi per finalità turistiche. Sono escluse le strutture e gli alloggi per studenti universitari e le strutture per il soggiorno a fini assistenziali e solidaristici. Le strutture possono permanere in servizio per esigenze collegate alla gestione dell’emergenza (pernottamento di medici, isolamento di pazienti, ecc.) ivi compreso il regolare esercizio dei servizi essenziali. E’ altresì consentita nelle strutture ricettive comunque denominate il soggiorno delle seguenti categorie:

  1. personale in servizio presso le stesse strutture
  2. ospiti che vi soggiornano per motivi di lavoro in uno dei servizi per cui non è disposta la chiusura o la sospensione dell’attività;
  3. personale viaggiante di mezzi di trasporto;
  4. ospiti costretti a prolungare il soggiorno per cause di forza maggiore che non consentano il trasferimento nei termini suindicati;
  5. soggetti aventi residenza anagrafica nelle stesse strutture;
  6. soggetti che assistono persone malate o ricoverate in strutture sanitarie;
  7. soggetti che hanno stipulato, antecedentemente al 22/3/2020, un contratto con la struttura ricettiva per il soggiorno nella struttura stessa.

Si precisa che SOLO gli ospiti di cui ai punti 2, 4, 6, 7 sono da ritenersi TURISTI mentre in tutti i restanti i casi gli ospiti sono da ritenersi NON TURISTI

Presto in arrivo da Booking.com un riconoscimento, da esporre in struttura, per il lavoro svolto durante l’anno.
Nel frattempo condividiamo insieme a voi il punteggio medio delle recensioni ricevute, ringraziando di cuore tutti quanti!

#guestsloveus